Secondo appuntamento con le Cene con Delitto al Bostel di Rotzo!

L’arte rinascimentale si ispira alla calma perfezione di un equilibrio classico… come può essere compatibile con un sanguinoso delitto?

Nelle sale dell’Agriturismo Zecchinati è stato organizzato un corso di pittura. Il tema? La Flagellazione di Cristo, il celebre dipinto dell’artista toscano Piero della Francesca. Alla fine del corso è prevista una cena fra tutti i partecipanti, ma purtroppo Elisa non si presenta a tavola… Viene trovata ammazzata in modo orribile nel bagno del locale.

La polizia identifica come sospettati i presenti al corso di pittura. Chi avrà ucciso la povera Elisa… e perché?

Siete chiamati ad aiutare la polizia ad indagare su questo misterioso delitto, avvenuto proprio nel locale dove parteciperete alla cena con delitto – sarete voi i protagonisti di questa indagine: indizio dopo indizio, riuscirete a scoprire il colpevole?

Organizzate le vostre squadre di indagine, giustizia deve essere fatta per Elisa!

Troverete sui vostri tavoli le prime relazioni della polizia, i primi indizi e le istruzioni per proseguire nel gioco. Il ritmo delle portate scandisce anche il ritmo dell’indagine. Un conduttore (commissario) gestirà le fasi della cena con delitto e vi accompagnerà rispondendo ai vostri dubbi, alle vostre domande e fornendovi istruzioni e indizi.

Ma… attenzione! Non tutti gli indizi vi verranno comodamente serviti a tavola… alcuni dovrete cercarli!

L’evento si terrà con un minimo di 25 iscritti.

La quota di partecipazione, da saldare direttamente al ristorante, è di 39€ a persona.

Menù della serata:
Antipasto: roastbeef di Chianina con insalatina
Primo: gnocchi di patate di Rotzo al ragù
Secondo: bocconcini di spalla di Chianina in umido
Dolce: tiramisù di patate di Rotzo

Acqua, vino e caffè inclusi.

Info e prenotazione obbligatoria: info@bosteldirotzo.it – 348.8267377 (Martino).

O compila direttamente il form di iscrizione.

Guarda qui le foto della scorsa cena (13.07.2018)!